Biography

composer, condutor

Ha studiato conseguendo il diploma presso il conservatorio "Vincenzo Bellini" di Catania. Si è perfezionato presso la Scuola Internazionale di Perfezionamento Musicale di Bobbio (PC), con Hans Deinzer (1°clarinetto orchestra di Norimberga) con Fabrizio Meloni 1° clarinetto della Scala di Milano. Ha seguito corsi di perfezionamento tenuti da Antony Pay (1° clarinetto della Royal Philharmonic Orchestra);
E' Baccalaureato in Teologia presso la Facoltà Teologica, Studio Teologico San Paolo di Catania, discutendo una tesi sulla musica sacra.
Ha studiato tecniche di composizione e improvvisazione con A.Barbarossa, M.Leonardi, direzione di coro con Bruno Tirotta, Elisa Poidomani, Carmelo Crinò, musica elettronica con
Piero Cusato e  Stanislao Giacomantonio, storia del cinema e del teatro con R.Gasparro. Ha approfondito direzione corale e repertorio polifonico con i maestri: Bruno Zagni e Walter Marzilli.
Nel 2006 si è specializzato in Musica e Spettacolo presso L'Università SSIS di Messina. Ha ottenuto nello stesso anno, la specializzazione in didattica speciale per le attività di sostegno.
Nel 2008 ha conseguito la Laurea di II° livello (indirizzo Didattico) presso il Conservatorio "Bellini" di Catania.

Ha ottenuto numerosi riconoscimenti in numerosi concorsi di interpretazione e di composizione musicale (T.Pardo, Ama Calabria, Nascimbene Award, concorso città di Mottola, etc.).

​Ultimamente ha ottenuto il secondo premio al prestigioso ICCCJ 2020 (Japan International Choral Composition Competition) con pubblicazione presso la ICOT di Tokyo, ha raggiunto la finale al 59 ° Seghizzi di Gorizia (2019) concorrendo al trofeo di composizione 2020; è stato finalista in diversi concorsi di composizione nazionali e internazionali (Ed. Carrara, Euterpe, Ethos, etc.)

​Dal 1999 dirige l'Associazione Musicale "Coro Polifonico di San Domenico Savio" di Scordia con la quale svolge un'intensa attività di sensibilizzazione musicale.

​Dal 2016 fa parte dell'Orchestra Siciliana di Clarinetti diretta dal Maestro Marcello Caputo, ricoprendo il ruolo di Presidente.

​Nel 2018 è stato nominato, con decreto vescovile, Maestro della Cappella Musicale Calatina "S.Giuliano" della diocesi di Caltagirone.

Attualmente insegna stabilmente clarinetto nelle scuole statali, Storia ed armonia alla SMUL (Scuola Musicale Leontina), in convenzione con il Conservatorio statale di Messina.

Incisioni discografiche

Alcune importanti collaborazioni:
con Giuseppe Liberto (Maestro emerito della Cappella Sistina ) A. Krieger; M. Nacthev; Francesco Pennisi; G. Ferrauto; A. Manuli; con Ad Dei Laudem di Lentini e Coro Smith College Choir Massachusetts -USA per Petite Messe Solennelle di G. Rossini; con Ass. Musica Antiqua di Siracusa ; con il mezzosoprano russo Polina Bakanova, con Sandro Chiri Basso del teatro alla Scala; Alessandro Mannarino per l'album Al Monte, Tony Brundo, con Paolo Buonvino ha inciso "Cara Professoressa” di L. Razumovskaja. Regia di Romano Bernardi, ha suonato “Epiklesis” (1996), Piovra 8-9 (G.Battiato-1997 - RAI), L'amante perduto (R.Faenza -MIKADO FILM-RAI), Come te nessuno mai, L'ultimo bacio, Ricordati di me (G.Muccino), Padre Pio (C.Carlei -MEDIASET), Je reste (D.Kurys). Ha musicato per il Nascimbene Award 2005 il film "La garçonniere" di De Sanctis ottenendo apprezzamenti dalla critica del settore: Musica arte International. Ha eseguito in prima nazionale la fantasia op. 87 per clarinetto solo di Malcom Arnold (1921-) al centro "Voltaire" di Catania ottenendo apprezzamenti dalla critica.

Ha svolto concenti da solista, in duo e in trio in importanti centri musicali e culturali: Taormina, Tropea, Napoli, Roma, Bobbio, Assisi, Todi. E ancora con l'Offerta Musicale Ensemble di R. Insolia, la Malcom Arnold's Band e la Malcom Arnold Society, Barnsley, South Yorkshire - England, l'Orchestra del Teatro antico di Taormina, Orchestra dell'istituto Bellini di Catania; Orchestra sinfonica Notomusicafestival; Ensemble di fiati Calamus; "Fabbrica Teatro" di Elio Gimbo; Centro Culturale "Voltaire" di Catania; Fondazione Teatro V. Emanuele di Noto; Socieà Dante Alighieri; Teatro "Metropolitan"; "Catania musica estate". Associazione "I. Stravinsky" di C. di Licata. Università di Catania centro S. Crocella, Orchestra di fiati della Provincia Regionale di Catania (2001-2004), Ente Autonomo Teatro Massimo Bellini Catania; l'Orchestra Lirico-Sinfonica "Opera Festival" di Fiesole (FI); Palacultura di Messina.

salvo gangi in concerto
salvo gangi
concerto 2 gennaio 2015.jpg